Evento

18
Mag

2019 – Piemonte: Cena Siciliana

Il 18 Maggio si è tenuta presso la sede della sezione Piemonte de I PalatiNati, una cena a base di piatti e vini della Regione Sicilia.

Alla cena erano presenti circa trentacinque commensali che hanno saputo apprezzare, con grande piacere, le proposte del nostro Chef Fabrizio.

La cena è iniziata con una combinazione, molto particolare, di acciughe che avevano passato la notte in un bagno di olio e limone ed una superlativa ricotta fritta. Le acciughe si erano ammorbidite perdendo il loro sapore solitamente molto marcato, mentre la panatura della ricotta, contenente un po’ di origano, aveva deliziosamente insaporito la ricotta. I più audaci hanno provato, con un secondo giro di ricotta, ad aggiungere peperoncino piccante: magnificamente saporita! Il vino d’accompagnamento era un Inzolia che con la sua freschezza ed acidità ha aiutato molto a comprendere tutti sapori pulendo la bocca tra un boccone e l’altro.

Il massimo è stato raggiunto con il primo piatto: un fantastico risotto alle acciughe e melanzane, combinato con una spolverata di buccia d’arancia, aggiunta nella fase di cottura. Un equilibrio di sapori perfetto. La richiesta di bis è stata ampia. Anche in questo caso l’Inzolia si è rivelato all’altezza aiutando ad assaporare questa portata.

Molto apprezzato anche il tonno alla marinara con caponata di verdure e profumi di spezie ed erbe aromatiche. Il vino che lo ha accompagnato è stato un Grillo di gran struttura, saporito e fresco quel tanto da ripulire la bocca a fine piatto. Una buona combinazione.

Con i commensali sazi, ma non ancora completamente appagati, sono stati serviti i cannoli con crema fatta dal nostro pasticcere Stefano, arricchiti con chicchi di cioccolato fondente. Il vino che li ha accompagnati era un moscato, raccolta tardiva, dal sapore deciso e marcato, di provenienza astigiana a ricordare il breve regno di Vittorio Amedeo II di Savoia in terra di Sicilia ed a sottolineare che quando i prodotti sono d’eccellenza, il risultato è sempre buono.

A chiusura del ciclo siciliano è stata offerta una granita, non tradizionale, dove le mandorle, finemente tritate, erano parte del composto donando consistenza e sapore. Grande finale!

Come è ormai tradizione, per premiare i nostri soci, è stata data loro una bottiglia di vino in omaggio.

You may also like
2019 – Piemonte: Cena Pugliese
2019 – Lombardia: Cena Siciliana
2019 – Piemonte: Degustazione formaggi piemontesi e vini astigiani
2019 – Lombardia: Cena Bergamasca